Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Print Friendly, PDF & Email

cagnazzi

Dopo rocambolesche peregrinazioni che dallo studio della Storia dell’Arte l’hanno condotta alla fascinazione della teoria teatrale e performativa contemporanea, nonché alla complicazione felice dell’attivismo per la definizione dei nuovi diritti dei lavoratori della cultura e dell’immateriale, è, per il momento, serenamente approdata al ruolo di insegnante di scuola primaria e d’infanzia. Da precaria, s’intende.

 

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)