Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Print Friendly, PDF & Email

20150611 corpo musicale di Arosio a

L'Ensemble Sangineto e il Corpo musicale Toscanini di Arosio insieme venerdì 12 giugno 2015 «allo scopo di divulgare cultura e conoscenza di tradizioni (musicali e non solo) che spesso la società moderna tende a tralasciare in luogo di una modernità più all’avanguardia ma spesso effimera.»

 

La “Festa di Curt” di Arosio di quest’anno avrà un’ouverture musicale decisamente inconsueta: un doppio concerto dedicato alla musica popolare celtica con il Corpo Musicale cittadino “A. Toscanini” e il gruppo musicale lombardo Ensemble Sangineto in una collaborazione che non ha precedenti. L’idea originale nasce dalla volontà e dall’entusiasmo dell’Assessore alla Cultura signora Marta Clerici e di Domenico Rava, segretario del Corpo Musicale di Arosio, di voler sperimentare una joint venture dalla connotazione musicale apparentemente inconciliabile. Stravolgendo la linea divisoria tra musica popolare e musica classica, si uniscono i due gruppi, che affrontano ambiti musicali differenti, in una serata all’insegna della musica celtica. Arpa celtica, salterio ad arco e voci da una parte, legni e ottoni dall’altra, per ravvivare e nobilitare una tradizione musicale che, con ogni probabilità, ha avuto dei precedenti storici importanti sin dalla fondazione della città di Arosio, più di mille anni fa. Il concerto si svolgerà nel parco “Aldo Moro” di Arosio, venerdì 12 giugno alle ore 21. In caso di pioggia (si prenderà in considerazione il meteo delle ore 18) il concerto verrà tenuto nella Sala Civica.

Questo evento testimonia il grande coraggio del Corpo Musicale di Arosio che ha appoggiato questa iniziativa allo scopo di divulgare cultura e conoscenza di tradizioni (musicali e non solo) che spesso la società moderna tende a tralasciare in luogo di una modernità più all’avanguardia ma spesso effimera. Gli strumenti suonati dall’Ensemble Sangineto sono frutto del lavoro di liuteria dell’artigiano calabro-brianzolo Michele Sangineto, ovvero chi scrive. “Artigianato” è un’altra parola chiave che risuonerà nella festa dei Cortili, poiché durante i tre giorni di manifestazione, oltre alle iniziative musicali, si terranno esposizioni di lavori di filatura (merlatura a tombolo e “pizzo di Cantù”) che ancora oggi costituiscono un vanto della città.

 

20150611 prove con Banda di Arosio 2015

 

Nel weekend si terranno iniziative per tutto il centro cittadino: sabato 13 alle 14:30 ci sarà una visita guidata ai rilievi storici della città (Castello, Chiesa, Cripta del X secolo, e altro) in collaborazione con il CAI di Arosio; alle 16:30 ci sarà uno spettacolo dell’Ensemble Sangineto nel cortile del Castello e alle ore 21, presso la Corte Nuova, si terrà il concerto de Il Canzoniere della Brianza con la Corale Parrocchiale Arosio e la Compagnia Teatrale Il Lampione.

Per domenica 14 giugno è previsto il mercatino degli hobbisti lungo le vie del centro storico a partire dalle ore 10 oltre ad esposizioni di pittura, di vecchi macchinari agricoli, di auto e moto d’epoca. Nel pomeriggio si terranno laboratori didattici e giochi antichi rivolti a tutti, soprattutto ai più giovani. Alle ore 16 il Corpo Musicale “A.Toscanini” terrà un concerto presso la Corte Nuova e, a seguire, alle 17 sarà il momento del Concerto CorolLario con musiche popolari dal mondo. Per concludere la manifestazione si esibirà il gruppo folkloristico I contadini della Brianza di Albavilla con danze, canti, poesie, riti propiziatori e tutte le gesta della cultura contadina lombarda e delle tradizioni del primo Novecento.

La parola d’ordine è un richiamo a valorizzare queste tradizioni e memorie storiche poiché appartengono a quel fantastico retroscena che ha permesso alla società moderna di svilupparsi con consapevolezza e ardore.

20150611 corpo musicale di Arosio

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)