Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Nuove carreggiate di cantiere sulla SS36
Traffico deviato sopra il tunnel costruito
tra le vie Cavallotti e Vittorio Veneto
Inizia la realizzazione della canna Nord
Urge riaprire almeno un altro incrocio
Importante modifica, oggi, alla viabilità sul cantiere
del tunnel di Monza lungo la SS36.
Nel pomeriggio, dalle 15 alle 17.30, Anas ha deviato
il traffico su nuove carreggiate provvisorie,
nel tratto delle statale compreso tra le intersezioni
con le vie Cavallotti e Vittorio Veneto.
L’operazione ha comportato qualche disagio temporaneo
per la viabilità locale, con code forti e
accatastamenti di veicoli per una ventina di minuti
nel momento iniziale dello spostamento su ognuna
delle due carreggiate. I tecnici di Anas, assistiti
dalla Polizia Urbana di Monza, hanno comunque lavorato
alla rimozione di semafori e segnaletica da
sopprimere senza fermare mai il traffico.
Nuovo assetto dell’incrocio Taccona-Vittorio Veneto
La modifica alla viabilità di cantiere ha cambiato
notevolmente l’incrocio tra la SS36 e le vie Taccona
e Vittorio Veneto. Il passaggio per pedoni e
ciclisti è stato messo in sicurezza con apposite
corsie protette da newjersey. Lamentiamo che non
sia stata potenziata l’illuminazione, anzi è stato
eliminato uno dei due lampioni che in parte erano
al servizio dell’incrocio. Qualche perplessità suscita
il forte disassamento delle carreggiate della
Comitati per la Galleria - Monza
Comitato San Fruttuoso 2000, Comitato Triante,
Comitato viale Lombardia, Comitato Romagna, Comitato Monviso
Pag. 2 di 2
c/o Associazione HQ Monza, via tazzoli 37, 20052 Monza
Statale, che a nostro avviso dovrebbe essere meglio
segnalato, specie nelle ore notturne.
Inizia una nuova fase di cantiere
L’operazione di oggi avvia una nuova fase di cantiere.
Il traffico ora viaggia esattamente sopra la
canna sud (direzione Milano) della galleria, che in
quel tratto è già stata completata. Inizieranno da
lunedì i lavori di costruzione della porzione corrispondente
della canna nord (direzione Lecco).
I tecnici di Anas e Impregilo dovranno innanzi tutto
smantellare il vecchio collettore fognario Alto
Lambro (ne è stato costruito uno ex novo in altra
sede) e anche completare lo spostamento del collettore
secondario Monza-Desio.
Allo stesso tempo, proseguiranno le palificazioni
già avviate ed inizierà la costruzione dei diaframmi
della canna nord, quella più a ridosso delle
case sul lato Triante.
Riaprire presto l’incrocio Cavallotti-Tirassegno
E’ proprio in questa fase dei lavori che risulterebbe
possibile, se Anas lo pianificasse, accelerare
i tempi per riaprire – come i Comitati Galleria
hanno chiesto – l’attraversamento Cavallotti-
Tirassegno, allo scopo di alleggerire gli incroci
Taccona-Vittorio Veneto ed ex-cavalcavia di San
Fruttuoso, per evitare il rischio di paralisi del
traffico in tutta la parte ovest della città, anche
in vista di alcune altre delicate fasi di cantiere
che stanno per essere avviate.
Monza, 21 aprile 2011
Comitato San Fruttuoso 2000,
Comitato Triante, Comitato Viale Lombardia,
Comitato Romagna, Comitato Monviso

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)