Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

 

Domenica 25 settembre 2011:

la Cultura fa il tutto esaurito in Brianza

con oltre 18.700 visitatori per "Ville Aperte" e 8.000 presenze a "Fai il Pieno di cultura"

Monza, 26 settembre 2011 – Anche l'edizione 2011 diVille Aperte in Brianza, arricchita quest’anno dalla partecipazione delDistretto Culturale Evoluto, si èconclusa registrando numeri da record: per tutta la giornata 18.745 visitatori hanno affollato i 70siti aperti in 33 Comuni MB. Se si aggiungono anche i numeri di Fai il Pieno diCultura - la manifestazione promossa da Regione Lombardia che ha coinvolto 31 biblioteche,14 musei e 10 luoghi straordinari con novanta iniziative tra spettacoliteatrali, concerti, performance artistiche, mostre e laboratori per bambini e famiglie -si sale a ben oltre 26 mila presenze per un week end completamente all'insegna della Cultura.

"I numeri anche quest'anno parlano chiaro: icittadini hanno voglia di cultura e ognimanifestazione che interessa il nostro patrimonio storico registra ovunque iltutto esaurito - commentano soddisfatti il Presidente Dario Allevi e l'Assessore alla Cultura Enrico Elli - Questo weekend, in particolare, si è concluso con una grande offerta di proposte che sonostate accolte con successo da adulti e bambini. Con il Distretto Culturale Evoluto,per esempio, abbiamo proposto per laprima volta una formula nuova per visitare le nostre ville all'insegna dellearti performative che ha riscontratoil favore del pubblico. Il format diVille aperte si conferma vincente e possiamo con soddisfazione dire che sta diventando un marchio di qualità perpromuovere i nostri beni storici anche fuori dai nostri confini”.

Leprenotazioni on-line avevano già annunciato il successo della manifestazionecon quasi 10.000 prenotazioni.Tra i siti che hanno segnato da subito il tutto esaurito anche quest'anno sisegnala la Villa Reale di Monza conben 1.650 bigliettistaccati. L’ingresso comprendevaanche l’accesso, a prezzo agevolato, alla mostra “Regina Margherita”, ideata e promossa dalla Fondazione DNArt incollaborazione con Regione Lombardia e Consorzio Villa Reale e Parco di Monza.

L'areadel vimercatese si conferma ancora al top delle preferenze con 3046accessi divisi tra Palazzo Trotti, VillaSottocasa, il Casino di Caccia e Villa Gallarati Scotti che da sola è stata visitata da 913 persone. Tutto esaurito anche per i siti aperti a Bellusco con1197 biglietti staccati (818 solo per ilBorgo di Camuzzago); Triuggio con 798 visite e Varedo con 753 accessi. Si contano 740 visite alla Centrale Idroelettrica Esterle a Cornate d'Adda e 500 per i siti aperti a Meda.Grande successo per i luoghi aperti per la prima volta: Villa Zari di Bovisio ha fatto il tutto esaurito, mentre Villa CusaniConfalonieri e la Basilicadei SS Pietro e Paolo a Carate Brianza hanno registrato nel complesso 500visite solo con l'apertura pomeridiana.

Oltre il 90% dellacapacità di ricezione, e quindi quasi il “tutto esaurito”, hanno registratoanche i siti di Villa Annunciata (aBesana Brianza) e i Giardini di PalazzoArese Borromeo (a Cesano Maderno).

Con1.172 presenze ha debuttato con successo, infine, anche il Distretto CulturaleEvoluto MB che ha presentato in 4 comuni (Cesano Maderno, Sulbiate, Bellusco eBiassono) l'evento “pH_performingHeritage. Uno spettacolo di patrimonio”. Solo a Cesano lospettacolo teatrale itinerante "IlLabirinto di Alice" è stato seguito da 400persone, mentre a Sulbiate l’ex-Filanda,riaperta per la prima volta ai suoi cittadini dopo diversi anni, ha raccoltocon “I viaggi della seta” quasi 300partecipanti.

Villeaperte in Brianza, che anche quest'anno ha ricevuto il prestigioso riconoscimento del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, è stato patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dal Touring ClubItaliano, dal FAI, da RegioneLombardia con AIM – Associazione Interessi Metropolitani - Italia Nostra e daADSI – Associazione dimore storiche italiane.

 

 

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)