Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Susanna Pozzoli

ON THE BLOCK. HARLEM PRIVATE VIEW

inaugurazione sabato 15 ottobre 2011, ore 18.00

 

LISSONE – Museo d’arte contemporanea – viale Padania 6

 

Saranno presenti l’artista e il curatore della mostra

 

 

Dal 15  ottobre al 13 novembre 2011 una sala del Museo d’arte contemporanea di Lissone sarà dedicata alla giovane fotografia contemporanea, con la presentazione della mostra dei lavori dell’artista Susanna Pozzoli.

 

Curata da Daniele Astrologo Abadal, la mostra presenta il progetto On the Block. Harlem Private View di Susanna Pozzoli e l’edizione ad esso correlata. Per la prima volta in Italia è possibile apprezzare la serie completa delle fotografie (sessantasei), in formato 30x30 cm realizzate dall’artista tra luglio 2007 e luglio 2009, durante la sua permanenza presso HSF by MA (Harlem Studio Fellowship by Montrasio Arte), programma no-profit di residenza per artisti internazionali attivo a New York dal 2007. 

Come sottolinea Daniela Ronchi, Assessore alla Cultura, Identità e Tradizioni locali della Città di Lissone, “E’ un vero piacere poter presentare al nostro pubblico presso il Museo d’arte contemporanea di Lissone gli straordinari lavori e la sensibilità di questa giovane artista che ha vissuto questa ricca e fervida esperienza newyorkese. Sono certa che tale apertura della programmazione musale verso il contemporaneo, i giovani, l’internazionalità e i molteplici linguaggi espressivi dell’arte del presente non possa che stimolare il dibattito sull’arte e sulla cultura, ampliare nuovi orizzonti e creare stimolanti opportunità di scambio e sviluppo non solo artistico-culturale, ma anche sociale ed economico”.

Le fotografie raccontano gli interni di un block (strada) nel cuore di Harlem, 121st Street, delimitata da Lenox Ave e Adam Clayton Powell Blvd, in un momento di cambiamento urbano e sociale importante, fenomeno conosciuto con il nome di “gentrification”. Pozzoli è arrivata sulla 121st street a luglio del 2007, invitata da Raffaele Bedarida, curatore del progetto residenziale, a partecipare a HSF by MA e ha trovato un modo personale e originale per raccontare questa realtà, concentrandosi sui suoi vicini e i loro luoghi di vita. Entrando lentamente a far parte della comunità ed acquistando la fiducia dei residenti, ha infatti avuto accesso a molti luoghi privati che ha fotografato con la sua Rolleiflex, in pellicola. Ben lontana da un intento giornalistico, riesce a cogliere con grande lucidità le preesistenze di questi luoghi ricchi di identità e storie. Nel progetto, che non include ritratti ed è composto da una serie di interni, percepiamo la traccia degli abitanti in un prima o dopo poetico ed evocativo caratterizzato da una forte atemporalità.

Nel 2010 il progetto On the Block. Harlem Private View di Susanna Pozzoli è stato pubblicato da Allemandi & C. e Montrasio Arte, a cura di Raffaele Bedarida e Ruggero Montrasio, con saggi di Raffaele Bedarida, Mario Calabresi, Alessandra Coppa e con un’intervista all’artista di Daniele Astrologo Abadal e Raffaele Bedarida.

Parte del progetto è stata esposta presso UCR California Museum of Photography di Los Angeles, nella mostra On Site a cura di Lisa Henry, da maggio ad agosto 2010. Susanna Pozzoli è stata inoltre invitata a presentare il libro On the Block. Harlem Private View e a discuterne le linee guida con Colin Westerbeck, direttore di UCR in una serata organizzata presso il museo, conclusasi con un book signing dell’artista. In questa occasione Pozzoli ha tenuto due giorni di workshop con gli studenti di Riverside. Durante il New York Photo Festival 2010 (12 – 16 maggio 2010) il progetto e il volume sono stati esposti al pubblico in una mostra personale visitata da un ampio numero di addetti ai lavori ed appassionati. Durante il Mois de la Photo a Parigi, questo lavoro è stato incluso nella mostra e nel catalogo-DVD Italian Emerging Photography a cura di Laura Serani, esposto nelle sale dell’Istituto Italiano di Cultura di Parigi. Nel 2011 (20 gennaio-4 marzo) il progetto è stato esposto nella sua forma integrale nella personale presso The Private Space di Barcellona. Con Montrasio Arte partecipa a MIA 2011, fiera d’arte dedicata alla fotografia d’autore a Milano e in uno slight show presenta il progetto durante il festival Fotografia Europea a Reggio Emilia, presso lo spazio Gerra.

La mostra, la cui inaugurazione è prevista presso il Museo d’arte contemporanea di Lissone sabato 15 ottobre alle ore 18, sarà aperta al pubblico fino a domenica 13 novembre 2011.

Orari di apertura: martedì, mercoledì e venerdì 15-19, giovedì 15-23, sabato e domenica 10-12 / 15-19. lunedì chiuso.

Ingresso libero

Per maggiori informazioni:

Museo d’arte contemporanea di Lissone

Viale Padania 6, Lissone, MB

e-mail: museo@comune.lissone.mb.it

www.museolissone.it

tel. 039 2145174 – 039 7397368

Harlem Studio Fellowship by Montrasio Arte è un programma di residenza per giovani artisti internazionali, ideato nel 2007 da Ruggero Montrasio, diretto da Francesca Montrasio, e curato da Raffaele Bedarida. Il progetto, attivo dal 2007, ha invitato ad oggi trenta artisti provenienti da tutto il mondo. Durante il suo primo triennio di attività HSF by MA ha avuto il piacere di ospitare, oltre agli artisti, anche scrittori e musicisti quali Marco Mancassola, Marco Missiroli, ed i giovani curatori Daniele Astrologo Abadal, Lorenzo Giusti. HSF by MA a partire dal 2009 ha inaugurato un rapporto di collaborazione con il Mongin Art Center di Seoul e, dal 2010, collabora con l’Accademia Bezalel di Gerusalemme. HSF by MA ha al suo attivo diverse pubblicazioni e numerose mostre personali e collettive degli artisti coinvolti nel progetto di residenza.

Susanna Pozzoli (1978)

È nata a Chiavenna (SO), si laurea in Lingue e Letterature Straniere all’Università di Bergamo nel 2002. Nello stesso anno si trasferisce definitivamente a Parigi, dove risiede sino al 2006. Prosegue la propria formazione conseguendo un master in Critica cinematografica alla Sorbonne di Parigi. Nel 2005 è a Barcellona invitata dal Progetto Leonardo nel contesto della residenza Hangar. Nel 2007 si reca a New York invitata dal programma di residenza internazionale per artisti Harlem Studio Fellowship by Montrasio Arte dove rimane stabile fino a maggio 2009. A marzo 2010 il progetto On the Block. Harlem Private View è pubblicato da Allemandi/Montrasio Arte e presentato in mostra in diversi spazi espositivi in Italia e all’estero. Nel 2010 conclude ed espone da Montrasio Arte Milano il progetto After the Funeral e partecipa al premio Arti Visive San Fedele ricevendo la menzione dei critici. Invitata ad esporre nella mostra Risonanze presenta nella Galleria San Fedele un nuovo progetto dal titolo Memento Mori. Nel 2011, oltre alle mostre legate a On the Block. Harlem Private View, terminerà il progetto passato prossimo, che unisce video e fotografia in un’installazione creata ad hoc per le sedi di Sondrio della Fondazione Gruppo Credito Valtellinese che ospiteranno la mostra, un catalogo sarà pubblicato dalla Fondazione.

Tra i principali progetti artistici si ricorda: HMK2010 (Seoul, settembre-dicembre2010), On the Block (New York, luglio 2007 – luglio 2009), passato prossimo (Chiavenna, 2000-2011), The Day After the Funeral (Chiavenna, gennaio 2008 – marzo 2010).

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)