Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Nuova Palestra polifunzionale, approvato il progetto esecutivo

Una palestra polifunzionale in grado di diventare un nuovo polo di riferimento sportivo per tutta la città, inserita nel contesto del quartiere don Moscotti e progettata per accogliere molteplici discipline sportive. La Giunta Comunale ha approvato il progetto esecutivo del nuovo Palazzetto sportivo previsto nell’ambito del Contratto di quartiere, l’accordo di programma tra Regione Lombardia, Comune e Aler firmato nel 2007 nel quale è prevista la riqualificazione urbanistica e sociale del quartiere don Moscotti.

Il Palazzetto polifunzionale sarà a servizio dell’intero quartiere ma, più in generale, si pone come una struttura all’avanguardia per tutto il territorio lissonese. A seguito dell’approvazione del progetto definitivo (settembre 2016) è stata bandita la gara ad evidenza pubblica per un Partenariato Pubblico Privato per la progettazione esecutiva, la realizzazione, il finanziamento e la manutenzione ordinaria per un periodo di 15 anni della nuova palestra polifunzionale.

La parte tecnica della verifica, riferita agli elaborati grafici del progetto esecutivo, è a tutti gli effetti conclusa. L’Amministrazione Comunale, attraverso la delibera della Giunta Comunale, ha provveduto all’approvazione del progetto esecutivo del palazzetto polifunzionale verificato e validato quale fase propedeutica e necessaria per l’avvio dei lavori di realizzazione del palazzetto.

La realizzazione dell’opera è stata aggiudicata all’impresa Artedil Srl di Villa D’Adda. L’ammontare complessivo dei lavori è di circa 2,5 milioni di euro, di cui 300mila euro a disposizione dell’Amministrazione Comunale. Dalla consegna cantiere alla fine lavori, sono previsti 480 giorni per la realizzazione dell’opera.

"Con l'approvazione del progetto esecutivo, si avvicina il giorno della simbolica posa della prima pietra del nuovo palazzetto sportivo - afferma il Sindaco di Lissone, Concettina Monguzzi - Al termine dei lavori la città si doterà di una struttura innovativa e all'avanguardia che diventerà un'ulteriore "casa" delle società e delle associazioni sportive. Prosegue il percorso per la conclusione del Contratto di quartiere: insieme con Regione Lombardia e Aler si procederà per dar conclusione alla riqualificazione urbanistica, mentre l'Amministrazione Comunale monitorerà direttamente la costruzione del palazzetto, opera di propria competenza".

Lissone, 18 Settembre 2019

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)