Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Una giornata contro il tabacco: venerdì 31 maggio anche a Lissone si celebra il “World No Tobacco Day”

Un appello semplice e salutare: “Niente sigarette e niente tabacco per un giorno”. È l’invito rivolto alla cittadinanza dall’assessore con delega ai Servizi alla Persona, Anny Mariani, in occasione dell’edizione 2019 del “World No Tobacco Day”, dedicata al tema “Il tabacco e la salute dei polmoni”.

Una giornata di riflessione globale sui rischi associati al fumo che coinciderà con venerdì 31 maggio: l’Organizzazione Mondiale per la Sanità proporrà spunti di riflessione ed iniziative nelle maggiori città italiane ed internazionali con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza sugli effetti nocivi del tabacco e dell’esposizione al fumo passivo.

Il tema scelto per il 2019 riguarda direttamente i rischi associati alle malattie polmonari, mettendo in evidenza l’impatto negativo che il tabacco ha sulla salute dei polmoni e sul ruolo che questo organo ha sul benessere dell’intero corpo umano.

“Una giornata che rappresenta l’occasione giusta per fermarsi a riflettere – sottolinea l’assessore Mariani – molto è stato fatti, ma non basta: occorre continuare a promuovere informazione sui danni derivanti dal fumo. È importante non solo sensibilizzare sulla riduzione di uso del tabacco e sull’esposizione al fumo passivo, ma ricordare che dati e statistiche dimostrano come ancora oggi molti fumatori non conoscano gli effetti negativi che di fumo e tabacco sui polmoni producono propria salute”.

Il 31 maggio dal Comune di Lissone si chiede allora di non accendere sigarette e di eliminare almeno per un giorno il fumo dalle nostre vite: sia di chi in prima persona fuma, sia di chi è costretto a respirarne le esalazioni.


Lissone, 15 Maggio 2019

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)