Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

«Inchiesta sull’operato GEV, piena fiducia nella Magistratura»

“Ho piena fiducia nell’operato della Magistratura, il Comune di Lissone si rende disponibile a collaborare con l’Autorità Giudiziaria per fornire tutte le informazioni che possano essere utili. Occorre si faccia luce su un’attività rilevante come quella delle GEV, con cui il Comune di Lissone ha in essere una convenzione sottoscritta con la Provincia di Monza e Brianza dal 2015”. Così il sindaco di Lissone, Concettina Monguzzi, a seguito delle notizie di stampa relative all’inchiesta che vede coinvolta una delle Guardie ecologiche volontarie operanti sul territorio brianzolo, fra cui anche il Comune di Lissone.

L’attività GEV sul territorio comunale, a seguito della convenzione sottoscritta, riguarda il monitoraggio dei punti più soggetti ad abbandoni di rifiuti, interventi a tutela degli animali di affezione e prevenzione del randagismo, azioni di informazione e sensibilizzazione contro gli illeciti ambientali, verifiche su deiezioni canine. “Le notizie apprese dalla stampa sulle indagini della magistratura rischiano di compromettere il rapporto di fiducia tra l’istituzione e i cittadini - conclude il sindaco Monguzzi - Il mio primo pensiero è proprio questo: tutelare il buon nome della città di Lissone e di chi vi vive nel pieno rispetto delle regole”.

Lissone, 23 Marzo 2019

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)