Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

ASFALTI BRIANZA: a Concorezzo il tavolo di confronto istituzionale

“Al più presto una soluzione condivisa per limitare le emissioni

 Monza, 19 marzo 2019. Si è svolto ieri, presso il Comune di Concorezzo, un incontro del tavolo istituzionale congiunto dedicato alle emissioni prodotte dalla Ditta Asfalti Brianza, situata al confine tra i due comuni. Alla riunione hanno partecipato il Vice Sindaco di Monza Simone Villa, il Sindaco di Concorezzo Riccardo Borgonovo, i tecnici comunali, i legali rappresentanti dell’azienda e i comitati cittadini di entrambe le città. All’ordine del giorno il problema ancora insoluto dei miasmi registrati negli ultimi mesi dai residenti e più in generale il tema delle emissioni nocive prodotte dall’impianto.

“Stiamo cercando di percorrere la strada del buon senso – ha spiegato il Vicesindaco Villa al termine dell’incontro – L’obiettivo è individuare la soluzione tecnica più adeguata per limitare il problema: alcune ipotesi percorribili sono già allo studio e l’azienda si è dichiarata disponibile ad investire le risorse necessarie per metterle in campo a breve affinchè i cittadini non trascorrano un’altra estate assediati dagli odori”.

 Per giungere ad una soluzione idonea l’azienda, che opera nel settore della produzione di conglomerati bituminosi, si è detta disposta ad avvalersi di un tecnico esperto individuato dai comitati cittadini, che già a seguito di un sopralluogo fissato per la giornata di oggi, proporrà un pacchetto di interventi da realizzare a breve in grado di ridurre gli effetti delle esalazioni. Grazie agli interventi in programma l’azienda potrebbe evitare di incorrere nei provvedimenti previsti dalla DGR 3018/2012, con l’attivazione del relativo protocollo di caratterizzazione.

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)