Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Tutto pronto per la mobilitazione contro il razzismo: 100 le associazioni che hanno aderito fino ad ora

 Cresce la rete di “Brianza accogliente solidale, sabato prossimo il corteo partirà da piazza Trento e Trieste alle 14:30 e si estenderà per 2 km

Associazioni culturali e sindacati, scout ed enti religiosi, partiti e comitati di quartiere: la manifestazione in programma per sabato 23 marzo ha raggiunto la quota di 100 adesioni. E altre registrazioni potrebbero ancora arrivare, attraverso il portale della rete: http://brianza23marzo.altervista.org/

Cresce l’attesa, dunque, per l’appuntamento che unisce tutte le realtà della “Brianza accogliente e solidale”, una rete ampia che tocca tutti i Comuni della provincia di Monza e Brianza.

La manifestazione di sabato 23 marzo partirà alle 14:30 da piazza Trento e Trieste e, attraverso un corteo festoso e colorato, si estenderà per le vie del centro città in un percorso di 2 chilometri prima di tornare in piazza. Oltre a striscioni, bandiere e cartelli, ci sarà la musica e qualche installazione artistica.

In Brianza la solidarietà è pratica quotidiana – hanno dichiarato gli organizzatori –, migliaia sono le persone che dedicano il loro tempo per rendere migliore il territorio e rari sono stati gli episodi di intolleranza da parte della comunità”.

Una straordinaria giornata di mobilitazione che ha l’obiettivo di valorizzare le buone pratiche, le belle esperienze e le risorse umane ed economiche che la Brianza ha saputo mettere in campo in questi anni di accoglienza diffusa. “Un modello di successo”, ricordano le associazioni che contestano il nuovo modello proposto dal Governo, fatto di concentrazioni in grandi centri di accoglienza.

C’è soddisfazione tra gli organizzatori, intanto, per aver raggiunto l’obiettivo delle 100 associazioni coinvolte.

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)