Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Case ERP di Via Ferrucci: «Ora serve l’aiuto di tutti per mantenerle così belle»

“Il Comune ha investito 700.000 euro per la riqualificazione del complesso ERP situato fra via Ferrucci e via XX Settembre: adesso, agli inquilini chiediamo di avere rispetto del luogo in cui vivono, di impegnarsi a tenerlo bene e di prestare massima attenzione al decoro e alle regole della raccolta differenziata”.

Così il sindaco di Lissone, Concettina Monguzzi, e il vicesindaco con delega alla Città Vivibile, Marino Nava, sono intervenuti nel corso dell’assemblea pubblica convocata sabato mattina (16 marzo) nella sala del Consiglio Comunale con gli inquilini dello stabile oggetto di completa riqualificazione della facciata esterna e del rinnovamento dell’impiantistica termica e delle canne fumarie.

Lavori iniziati il 10 marzo 2018 e che, a distanza di un anno, si sono conclusi rispettando il cronoprogramma iniziale già condiviso con le famiglie. Il progetto di intervento ha riguardato complessivamente 70 alloggi comunali e 8 spazi privati (in totale 78 locali), grazie alla fase di progettazione è stato possibile accedere ad un incentivo statale previsto dal Conto termico.

“Il rifacimento della facciata interna ed esterna è sotto gli occhi di tutti – sottolinea il Sindaco Monguzzi – abbiamo restituito dignità ad un immobile pubblico, garantendo sicurezza per chi abita all’interno. Adesso serve lo sforzo di tutti: non è tollerabile vedere sacchi dell’immondizia abbandonati o accatastati nei giorni sbagliati, rovinando e deturpando l’immagine di rinnovamento di cui il Comune si è fatto carico. Sono certa che tutti gli inquilini collaboreranno innanzitutto per vivere, loro stessi, in un luogo pulito e accogliente”.

Nel corso dell’assemblea è quindi stata effettuata una rapida “campagna di richiamo” finalizzata a sensibilizzare i cittadini sul rispetto delle regole per la raccolta differenziata. L’obiettivo è quello di invitare i cittadini a prestare maggiore attenzione nella separazione dei rifiuti domestici: la raccolta differenziata, infatti, costituisce un comportamento corretto, utile, necessario e obbligatorio. Per questo è fondamentale che tutti i cittadini rispettino le indicazioni e le modalità di conferimento dei diversi tipi di rifiuto.

L’assemblea con gli inquilini è l’ennesimo step di un percorso partecipativo che ha visto i residenti coinvolti nelle scelte strategiche della cantierizzazione, oggi completamente terminata. L’ultimo intervento in corso riguarda l’installazione delle tende solari, che uguali per tutti completeranno la visione armonica delle facciate.

“Il Comune si è dimostrato vicino alle famiglie con un investimento importante - aggiunge il vicesindaco Nava - in fase di presentazione del progetto, abbiamo spiegato agli inquilini del complesso edilizio che la loro vita sarebbe cambiata. Ecco, oggi siamo giunti a questo traguardo, da cui vogliamo ripartire assicurando attenzione massima a tutti i complessi ERP del territorio come dimostrano le decine di interventi di manutenzione e riparazione effettuati nel corso del 2018”.

Lissone, 19 Marzo 2019

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)