Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

«GIOVANI PROTAGONISTI», PROGETTI PER 160 MILA EURO

Le risorse messe a disposizione dall’Amministrazione comunale intendono promuovere il protagonismo e il talento degli under 35

attraverso iniziative sociali e culturali

Monza, 08 febbraio 2019. «Giovani protagonisti», chiuso il bando: poco più di 163.146 euro per finanziare cinque progetti di giovani under 35 in grado di favorire lo sviluppo culturale e sociale della città di Monza.

Un aiuto concreto ai giovani. «Il bando nasce per sostenere concretamente, con risorse vere, proposte e iniziative provenienti direttamente dai giovani, spiega il sindaco Dario Allevi. Ma non solo: vogliamo che le ragazze e i ragazzi siano protagonisti delle politiche e delle scelte che li riguardano e non soggetti passivi. La risposta al bando è la prova che abbiamo centrato l’obiettivo».

I numeri. Nove sono le domande presentate al bando che si è chiuso lo scorso 31 ottobre e cinque i progetti che hanno ottenuto almeno 60 punti per poter essere finanziati. Il finanziamento complessivo è di 163.146 euro suddiviso tra contributo comunale (113.151 euro) e cofinanziamento del territorio (50.194 euro). Le organizzazioni (associazioni, cooperative sociali, fondazioni e imprese sociali) coinvolte nei progetti sono ventuno con la collaborazione attiva e stabile di circa 150 ragazzi, anche grazie allo strumento dell’alternanza «scuola – lavoro». I progetti, della durata compresa tra un anno e mezzo e due, saranno in grado di «produrre» una sessantina di eventi e una decina di iniziative di raccolta fondi per le associazioni locali. I «magnifici cinque» sono rivolti ai giovani tra i 16 e i 35 anni e puntano a un bacino potenziale di quasi 24 mila ragazzi.

Potere ai giovani. «Vogliamo dare la possibilità ai giovani di sperimentare nuovi modi di comunicare e raccontare l’anima innovativa che contraddistingue la città di Monza, dichiara l’Assessore ai Giovani Federico ArenaAbbiamo chiesto ai ragazzi di mettere le loro idee dentro progetti originali e sostenibili. Perché la spinta creativa degli studenti e dei giovani, insieme al loro talento e alla loro voglia di essere protagonisti, può esplorare nuovi modi per promuovere progetti culturali e sociali».

I progetti. I contributi sono finalizzati al sostegno di due «linee tematiche»: da un lato percorsi che favoriscano lo sviluppo di competenze specifiche in grado di stimolare la partecipazione dei giovani, dall’altro strumenti di comunicazione per far conoscere le opportunità rivolte al mondo dei giovani. Il risultato è cinque progetti che presentano un alto grado di innovazione, con un uso del linguaggio del mondo giovanile, radio web e web tv, canali social e app, software di grafica e di progettazione 3D.

Contributi in tre tranches. Il 20 per cento del contributo sarà concesso entro trenta giorni dall’approvazione della graduatoria a titolo di anticipo. Il 40 per cento a metà delle attività progettuali e il restante 40 per cento a saldo entro trenta giorni dalla rendicontazione finale.

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)