Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

testata-rubriche

Print Friendly, PDF & Email

20100112-esselunga-a

Una lettera a Vorrei del noto speaker Giacomo Zito chiede lumi sulla vicenda del supermercato di via Lecco a Monza "Possibile che ne sappia più l'Esselunga dell'Amministrazione?"

 

 

Buongiorno, mi permetto di scrivere al vostro giornale per segnalarvi il cartello esposto dall'Esselunga sul punto vendita di via Lecco a Monza, che allego.

A quanto si capisce, l'Esselunga ha informazioni dettagliate sulla destinazione futura dell'area, a dispetto dei nostri amministratori che continuano a dirci che è tutto da decidere.

Mi chiedo, da cittadino, se le informazioni dobbiamo riceverle dalla nostra amministrazione o da una società privata.

E chiedo all'Amministrazione di fare chiarezza definitivamente sulla questione senza passare sulla testa della gente su un argomento così importante come i servizi al territorio.

Com'è noto, la popolazione di via Lecco e dintorni è molto preoccupata del progetto di edilizia residenziale che è oggetto di variante al PGT, al posto del supermercato esistente. Questo priverebbe la zona di qualsiasi supporto commerciale primario per la popolazione anziana, oltre ad aumentare pesantemente la densità abitativa dell'area, già congestionata.

I dipendenti Esselunga, interpellati verbalmente, confermano che entro l'anno verranno trasferiti e la struttura verrà smantellata.

Un saluto cordiale,
Giacomo Zito

 

20100112-esselunga-1

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)