Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

testata-rubriche

Print Friendly, PDF & Email

Vi inoltro la mail che ho inviato a Brianza Trasporti
che ha lasciato gli utenti al freddo a quanto ho scoperto oggi, già dalle ore 17 di venerdì 17 c.m.
Vi prego di diffondere la notizia o di fare un'inchiesta su questo scandaloso pseudo-servizio pubblico.
Ogni giorno siamo maltrattati da autisti scortesi, razzisti (tempo fa ho avuto modo di lamentare non aprivano il bus alla fermata se vedevano degli zingari perché non li volevano sul "loro pulmann"... ma se io devo scendere???), ogni giorno aspettiamo mezzi che non arrivano, che sono sporchi, vecchi, gli autisti parlano al cellulare senza auricolari, mangiano, bevono, leggono il giornale, fanno ciò che vogliono, guidano malissimo e più volte è capitato che gente si facesse male, io per prima.
Capisco abbiano vinto l'appalto perché hanno proposto una cifra inferiore all'ATM, ma il costo dei biglietti aumenta e basta nevica un pochino e ci abbandonano al freddo, interrompono senza informare nessuno il servizio pubblico.

Spero almeno voi possiate segnalare la cosa
Cordiali saluti
Irene Cafarelli



---------- Messaggio inoltrato ----------
Date: 20 dicembre 2010 19:38
Oggetto: Gentili signori di Brianza Trasporti
A: urp@brianzatrasporti.it


vorrei segnalarvi che venerdì 17 dicembre 2011

NESSUNA corsa del bus z221 tra le 4 che sono arrivate al capolinea di Sesto FS dalle ore 19.15 alle 20.15 è partita. Tutti i bus in arrivo si mettevano FUORI SERVIZIO.
Questo perché c'era 1 cm di neve? Perché c'era traffico? Perché non c'era traffico o forse per tutte le corse ATM e per i bus che vanno a Bergamo o a Boario Terme non c'era ma per voi sì.
Abbiamo aspettato per oltre 1 ora fuori al gelo, senza sapere NULLA, nemmeno dai vostri "cortesissimi" autisti che stavano comodamente seduti al chiuso e con i motori accesi nei bus che NOI utenti paghiamo. Tutto questo fino a che uno non ha avuto pietà ed è partito alle 20.25 circa.
Mi pento di non aver chiamato i carabinieri e non è detto che non mi informi su come denunciare l'interruzione di pubblico servizio, cosa gravissima.
Tra l'altro pare che un'autista abbia detto che gli sia stato "ordinato" di far scendere i passeggeri a Sesto FS e di ritornare in deposito senza fare la corsa.
Oggi una signora mi ha anche informato un'altro autista - che ha rischiato il linciaggio - si è permesso di dire che lui quando nevica non guida.

Sapete meglio di me quanto sia SCADENTE il servizio da voi offerto, costosissimo rispetto a ciò che ci offrite (non c'è MAI una volta che un bus arrivi in orario, ritardano sempre di 20 minuti e ne arrivano 3 uno dietro l'altro, spesso usate i bus urbani di Monza e ci fate stare come delle sardine, una cosa SCANDALOSA), molti autisti guidano parlando al cellulare o addirittura bevendo e leggendo il giornale (forse loro sono ESONERATI dal codice della strada?), molti guidano come se trasportassero oggetti infrangibili, certo avete il monopolio e non vi interessa, ma non vi potete permettere di abbandonare la gente al freddo senza nemmeno preoccuparvi di avvisarli di modo che uno possa trovare un'alternativa.

Dire che dovreste vergognarvi è troppo poco.
Farò il possibile perché vi sia fatta la pubblicità che meritate, cioè PESSIMA.

Non vi auguro buon lavoro, né vi porgo i miei saluti

Irene Cafarelli
un'utente DISGUSTATA.