Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Print Friendly, PDF & Email

 20121104-comunque-vada

Libri. È la storia di un risveglio. Del ritorno (doloroso, ma vitale) alla realtà di una ventenne nascosta nel chimerico mondo dei fumetti giapponesi.

 

S

e siete appassionati del mondo Manga o se non lo conoscete ma siete curiosi di saperne di più, questo è il libro che fa per voi. Ma fa per voi anche se dei Manga non vi importa un bel niente e siete alla ricerca della storia credibile di una ragazza autentica che la vita estirpa dall'abulia confortante dove ha messo radici. O anche, semplicemente, se siete in vena di una lettura disinvolta che in una manciata di ore soddisfi il vostro humour con ironia aguzza e la vostra ricerca di senso con un epilogo costruttivo.

Darla, 22 anni, lascia la provincia di Novara e raggiunge a Milano suo fratello Andrea. I due convivono – pressoché ignorandosi – in una tana della nullafacenza sporca e molto, molto disordinata. Quando non è in cucina a strafogarsi di arancini o in bagno ad autolesionarsi, Andrea è sempre fuori casa. Darla, per contro, vive incastonata nel divano e non esce mai, se non per qualche sporadica e faticosissima traversata per raggiungere la sua Mecca: la fumetteria.

20121104-comunque-vada-coverIl mondo dei Manga e degli Anime – icomics e i cartoon giapponesi – è per lei più di una passione; è la bambagia che la insonorizza dal mondo e al contempo l'unico stimolo intellettuale che la tiene in vita. Una vita eroica, passionale, dove l'amicizia, l'amore e il bene trionfano, ma illusoria, contrapposta a una quotidianità deludente, dove le mamme muoiono, i papà ti ignorano, i fratelli si fanno del male e restano i preferiti, le amiche ti tradiscono, e la masturbazione è di gran lunga più soddisfacente (e di certo meno rischiosa) di un rapporto a due.

Un mattino, però, il malessere di Andrea si manifesta in tutta la sua funesta potenza. Darla deve necessariamente aprire gli occhi e sperimentare la quotidianità con il suo cartoccio di dolore, responsabilità, amicizia e maturità.

Comunque vada non importa è il libro di esordio di Eleonora C. Caruso, ventiseienne, originaria della provincia di Novara, come Darla. Ha fatto vari lavori, e anche se la scrittura non ha rappresentato – fino ad oggi – la sua professione, da dieci anni è un'autrice di fanfiction seguitissima sul web ed è stata una delle protagoniste di Scritture Emergenti, la manifestazione che ha avuto luogo lo scorso settembre durante Pordenonelegge nell'ambito del più ampio progetto Roland – Macchine e Animali.

Nonostante anche Einaudi avesse dimostrato interesse verso il romanzo, Eleonora ha deciso di pubblicare con la casa editrice indipendente (e giovanissima) Indiana.

 

Appuntamento: giovedì 8 novembre alle ore 18.30 presso la fumetteria Yamato Shop – Via Lazzaro Palazzi 5, Milano – l'autrice presenta il libro insieme agli attori di Nomadi di Parole.

 

 

Insights

www.colored-pins.org è il sito di Eleonora C. Caruso

www.indianaeditore.com per conoscere meglio la casa editrice

www.pordenonelegge.it se siete tipi da festival

www.rolandscritture.it se vi ha incuriosito il binomio macchina/animale

 

Gli autori di Vorrei
Author: Anita Pepe
I miei ultimi articoli

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)