Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Print Friendly, PDF & Email

Sabato 17 ottobre e domenica 18 ottobre prossimi si terrà a Monza “VIVILANA”un incontro tra esperienze diverse di recupero di lane di specie ovine autoctone delle Alpi e di produzione di oggetti e capi in lana. Sono infatti numerose le associazioni o le imprese che in Italia stanno sperimentando la riattivazione della filiera pecora-lana-prodotti a vantaggio dell’allevamento nelle aree montane e collinari, della conservazione del paesaggio e delle tradizioni culturali, ed anche per il mantenimento di produzioni locali a filiera corta con interessanti risvolti produttivi.
In Brianza e nel Lecchese, l’Associazione della Pecora Brianzola è al centro di una serie di iniziative promosse insieme con la cooperativa rea di Monza, con ALDA (Associazione Lombarda per la Didattica in Agricoltura) e vari altri partner pubblici. Tra questi, il Comune di Monza, che ha aderito sia al progetto 2007 “Dalla pecora brianzola al cappello monzese”, sia al progetto in corso, cofinanziato dalla Fondazione Cariplo e denominato “Pecora, lana e feltro: un percorso di educazione attiva”. Un progetto, quest’ultimo, che sta portando nelle scuole primarie monzesi e brianzole l’esperienza del contatto diretto con gli animali e del gioco creativo con la lana.
Ora si fa un passo in più: nell’Anno Internazionale delle Fibre Naturali (AIFN), indetto nel 2009 dalla FAO, cooperativa rea, ALDA e Associazione della Pecora Brianzola propongono, aperti a tutti:
1) un importante convegno di approfondimento su realtà alpine e italiane di recupero delle razze autoctone e della loro lana, altrimenti destinata allo scarto improduttivo (sabato 17/10 mattina, presso la Cna S.Fedele – Parco di Monza);
2) un workshop-fiera di scambio delle esperienze ed esposizione dei prodotti tra associazioni e gruppi produttori (sabato 17/10 pomeriggio), con presenza di animali della razza brianzola (presso la C.na S.Fedele – Parco di Monza);
3) una festa ed esposizione di prodotti nel cortile del Convento di S.Maria in Carrobiolo, a Monza, con accesso sulla piazza. Ci saranno laboratori, assaggi di pecora con “birra del convento”, e, alle 16, una breve comunicazione sulla storia dell’Ordine degli Umiliati e delle loro attività di lavorazione e commercio della lana (domenica 18, dalle 10 alle 17).

pecora e lana: attualitàe tradizione
Cascina San Fedele
nel Parco di Monza
17 ottobre
2009
Convegno, workshop e festa della pecora e della lana; la filiera dei prodotti in lana
nelle esperienze del Nord Italia e non solo
mattinaore 9-13
•convegno“Pecora e lana”
la valorizzazione della lana della pecorabrianzolae la filiera dei prodotti a
confrontocon altre esperienze di produzione nell’anno internazionale delle fibre naturali
pomeriggioore 15-19
•workshop delle esperienze“Lavora con la natura”
la Associazione della Pecorabrianzolae altre esperienze; utilizzazione della lana;
prodotti di feltro e tessuto nelle produzioni locali e sperimentali delle Regioni alpine;
esperienze didattiche e pedagogiche; il cappello di feltro; esposizione dei prodotti
nelpomeriggio:laboratori lana e feltro, giochi, gadget

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)