Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

“I SUONI DEL MONDO: VIAGGIO MUSICALE NEI 5 CONTINENTI”

A VILLA TITTONI LA MUSICA COMUNICA EMOZIONI INTERNAZIONALI

3 NOVEMBRE DALLE 16:00 ALLE 23:00

VIA LAMPUGNANI 62 - DESIO

Nasce dal progetto di marketing turistico e culturale, per l’inclusione lavorativa di giovani con disabilità sensoriale, l’appuntamento musicale “I SUONI DEL MONDO” organizzato nell’ambito del progetto “BARRIERE SENSORIALI: TURISMO, CULTURA, ACCOGLIENZA” 

A seguito del grande interesse riscontrato nelle giornate di “Ville Aperte”, Villa Tittoni organizza visite guidate alle ore 15,30 sia sabato 3 prima del concerto sia domenica 4 pomeriggio. E’ un’opportunità che presto diventerà consuetudine, per rendere la Villa luogo di incontro e conoscenza, aperta alle famiglie.                                                                                                                            

Desio, … ottobre 2018 – Villa Tittoni è sede di una giornata speciale dedicata all’universo sonoro proveniente da tutto il mondo: Africa, America, Oceania, Europa, Medio Oriente e Asia Centrale sono i 5 continenti che saranno scoperti attraverso le musiche e le danze che più li rappresentano.

Il programma prevede:

ore 16:00 /17:30                               per l’Africa: Drum circle, sorprese sonore per grandi e bambini dai 5 anni in su

ore 17:30/18:30                 per l’Oceania: Esibizione con il didjeridoo, antico strumento aborigeno

ore 18:30/19:30                 per il Medio Oriente: Danza del ventre con accompagnamento di percussioni dal vivo

ore 19:30/20:30                 per l’America: Dimostrazione di capoeira e di danze popolari brasiliane

ore 20:30/21:30                 per l’Europa: Concerto “Dal liuto alla musica classica moderna”

ore 21:30/23:00                 per l’Asia Centrale: Campane tibetane, dalla musica soave alla meditazione

 

Biglietti d’ingresso al concerto: intero: 10 euro; ridotto: 7 euro over 65 – disabili; gratuito per bambini 0-12 anni.

L’ideazione della giornata musicale nasce nell’ambito del progetto “BARRIERE SENSORIALI: TURISMO, CULTURA, ACCOGLIENZA” che ha visto Villa Tittoni a Desio quale sede operativa di progettazione e attuazione del progetto stesso. Da inizio giugno, grazie a sei tirocini lavorativi, sei giovani hanno collaborato con la gestione di Villa Tittoni per promuoverla quale importante bene culturale aperto ed accogliente. A tal fine hanno sviluppato e realizzato progetti per il miglioramento dell’accessibilità e della fruibilità culturale per le persone con disabilità sensoriale. Il tutto realizzato attraverso un percorso di forte valore sociale: l’inserimento lavorativo di giovani con disabilità sensoriali in un contesto altamente specializzato che, inoltre, richiede continue relazioni con le persone: colleghi, fornitori, turisti, ecc.

I sei tirocinanti hanno tutti una formazione qualificata: sono diplomati o laureati, anche in “Scienze dei beni culturali”. Gli aspetti curati dai tirocinanti hanno riguardato in primis il miglioramento dell’accessibilità e delle possibilità di fruizione della Villa, verificando la situazione attuale, individuando carenze e interventi migliorativi (ad esempio mappe tattili, audioguide, …). Quindi il marketing e la comunicazione con la traduzione in inglese del sito della Villa (traduzione che sarà visibile on-line tra qualche settimana), la costruzione di pacchetti turistici che verranno inseriti nel portale turistico nazionale “Trame d’Italia”; l’organizzazione dell’evento musicale che si svolgerà il 3 novembre in Villa Tittoni dalle ore 16 alle 23 ed infine la preparazione della guida alla Collezione Scalvini, presente al 1° piano della Villa come mostra permanente del percorso artistico dello scultore milanese esponente dalla corrente del Realismo esistenziale milanese degli anni cinquanta.

Il progetto è stato promosso e finanziato dalla Provincia di Monza e Brianza con capofila il Consorzio Nazionale della Cooperazione Sociale Gino Mattarelli; è stato realizzato a Villa Tittoni grazie al supporto del personale del Consorzio Comunità Brianza e di alcune coop. sociali socie nonché del Comune di Desio con l’Assessore Cristina Redi e la Consigliera Marialuisa Ricchiuti.

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)