Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Pacco dono, a Lissone torna il kit di benvenuto per i nuovi nati. Nel primo anno dell’iniziativa ritirato il 92% dei pacchi

Un pacco dono per tutti i piccoli lissonesi nati nel 2018. Torna “Benvenuti nella casa delle coccole”, l’iniziativa di welfare nata lo scorso anno dalla collaborazione tra il Comune di Lissone ed Energie Sociali Jesurum Lab - attiva da anni nella creazione di progetti pubblico privato - e resa possibile dalla partnership con LloydsFarmacia e un pool di aziende private.

Per il secondo anno consecutivo, sarà così possibile regalare a tutti i neogenitori residenti a Lissone un kit completo con numerosi prodotti per la salute e il benessere dei bambini e delle loro famiglie. All’interno del pacco, novità di quest’anno, saranno presenti anche alcuni prodotti per l’igiene orale di grandi e piccini.

La statistica dice che ogni anno a Lissone nascono circa 550 bambini. Come già sperimentato con successo lo scorso anno, le famiglie dei nuovi nati -senza alcuna discriminante di reddito - riceveranno a casa una lettera con le istruzioni per ritirare gratuitamente il kit per la salute del neonato e delle neomamme.

Nel primo anno dell’iniziativa, sono state spedite 442 lettere cui ha fatto seguito da parte del 92% delle famiglie coinvolte il ritiro del pacco a conferma della validità dell’iniziativa e dell’apprezzamento della popolazione verso un piccolo gesto di attenzione in un momento di felicità.

La consegna del kit avverrà, come sempre, in una delle farmacie Lloyds presenti in città. Da quest’anno, inoltre, una volta esaurite le scatole utilizzate in precedenza, il corredo sarà assemblato all’interno di zainetti di stoffa, non solo più ecologici, in quanto riutilizzabili, ma anche più comodi da trasportare. Cambiamento, questo, pensato sempre per andare incontro alle esigenze delle famiglie. Inoltre si è pensato di ampliare la fornitura per la famiglia con la presenza di prodotti per adulti - un detergente intimo per i genitori - e di prodotti oral care, utili anche per diffondere una cultura della prevenzione e dell’igiene orale.

Si tratta di un progetto di welfare che si ispira ai Paesi scandinavi e che da Milano è diventato un “modello” mutuato da molti altri Comuni, tra cui anche quello di Lissone, che ha sposato con convinzione quest’iniziativa, emblematica dell’efficacia della collaborazione tra pubblico e privato e in grado di innescare un meccanismo virtuoso che si traduce in un gesto concreto di attenzione verso i bebè e i loro genitori.

“La bontà del progetto istituito in collaborazione fra Comune di Lissone ed Energie Sociali Jesurum Lab in partnership con Lloyds Farmacie è dimostrata dal 92% dei ritiri dei kit – sottolinea Domenico Colnaghi, assessore con delega alle Partecipate – Alla luce della positiva esperienza del primo anno, ora possiamo annunciare con soddisfazione il proseguimento dell’iniziativa che vedrà alcune importanti novità nel kit di benvenuto, nella certezza che possa essere ancora apprezzato dai neogenitori e possano così sentire la vicinanza dell’Amministrazione Comunale e della città in questo momento di straordinaria gioia”.

Il progetto porterà quindi per un altro anno nelle case di tutti i neogenitori prodotti nursery, pannolini, creme, salviette, accessori, linee guida e indicazioni per ricostruire le proprie abitudini e giornate: un corredo utile per vivere con serenità e calore i primi giorni insieme.

Con Energie Sociali Jesurum Lab si continua a scommettere nell’impegno comune di pubblico e privato: enti locali e aziende private possono collaborare insieme coniugando sviluppo economico e tutela della realtà sociale. La realizzazione dei pacchi dono è stata possibile grazie alla sinergia stabilita con alcune aziende, operanti sullo stesso mercato, che hanno saputo superare le consuete logiche competitive.

“Questa iniziativa - ha dichiarato Arianna Furia, Direttore Vendite Retail ADMENTA Italia - si colloca perfettamente nel più ampio progetto di LloydsFarmacia di attenzione e vicinanza al cliente. Aspetti che passano anche attraverso la promozione di corretti stili di vita per tutta la famiglia, e come in questo caso con un focus particolare sui bambini e sull’importanza di impostare sin dalla tenera età delle abitudini corrette, nello specifico legate all’igiene orale. La collaborazione pubblico e privato è risultata vincente e le energie messe in campo hanno permesso l’evoluzione e la prosecuzione di progetti come questo di cui andiamo particolarmente orgogliosi”.

Composizione “Benvenuti nella casa delle coccole”:

  • • dischetti antibatterici, un contenitore latte materno con tappo e un buono sconto tiralatte

  • • un sachet crema idratante seno/allattamento

  • • un buono sconto per l’acquisto di un cuscino per l’allattamento

  • • una crema lenitiva

  • • salviette per il cambio del bambino

  • • un libro per bambini

  • • due pannolini

  • • materiale CBM onlus

Da quest’anno, inoltre, il corredo include anche:

  • • un flacone detergente intimo per il bambino “Intimo me”

  • • un massaggiagengive e uno spazzolino

  • • un detergente per l’igiene intima del genitore

Lissone, 30 Luglio 2018

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)