Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Tavoli consultivi di lavoro, opportunità di partecipazione per gli stakeholder locali

Cinque tavoli di lavoro per favorire la partecipazione della cittadinanza nelle scelte amministrative.

Dopo una prima fase esplorativa durata sei mesi, l’Amministrazione Comunale ha istituzionalizzato 5 Tavoli consultivi di lavoro che rappresentano un ulteriore anello di collegamento fra l’Ente pubblico e la cittadinanza.

Dal 23 luglio al 24 settembre, si aprirà un’ulteriore fase partecipativa con la cittadinanza, stakeholders locali e figure altamente specializzate che potranno aderire ai tavoli di lavoro ed entrare a lavorare a stretto contatto con l’Amministrazione Comunale.

I Tavoli che verranno attivati saranno cinque: il Parlamento dei Popoli, il Forum donne, il Tavolo delle Famiglie, il Tavolo Giovani e Cultura e il Tavolo Lavoro ed Economia

L’obiettivo è quello di dare carattere istituzionale ai nuovi strumenti consultivi, per i quali l’Amministrazione Comunale ha già avviato un percorso di collaborazione tra associazioni e figure di riferimento del territorio lissonese per sondare interesse e disponibilità a creare organismi di partecipazione e discussione.

La novità, oltre all’istituzionalizzazione dei Tavoli, è rappresentata dalla possibilità di adesione ai Tavoli tematici da parte di altri stakeholder: dal 23 luglio e sino al 24 settembre, sarà possibile per chiunque iscriversi utilizzando la modulistica che verrà resa disponibile sul sito Internet del Comune, precisando le tematiche di interesse.

Si cerca in questo modo di facilitare, in modo sistematico, un dialogo continuo fra tutti coloro che a vario titolo sono coinvolti nei percorsi del welfare locale; in quest’ottica l’Amministrazione ha voluto anteporre alla creazione istituzionale dei Tavoli una fase partecipativa informale avviando, nei primi 6 mesi del 2018, incontri preparatori esplorativi per definire le linee guida di avvio dei Tavoli, esplorando in primis la disponibilità e l’interesse dei potenziali stakeholders.

“I Tavoli tematici consultivi, la cui costituzione ufficiale inizierà dal 23 luglio, rappresentano il luogo nel quale si esercita attivamente la partecipazione cittadina nel processo di programmazione amministrativa e dove emergono azioni finalizzate ad arricchire la progettazione comunale - dichiara il Sindaco Concettina Monguzzi - Tutti i tavoli nella prima fase di lavoro provvederanno a nominare un Presidente e a darsi regole snelle improntate al funzionamento, alla convocazione, alla definizione delle proposte e all’apertura alle adesioni di altri stakeholder nel corso della vita del tavolo”.

Lissone, 20 Luglio 2018

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)